Prova le 15 slot machine online di Unibet

Le slot machine online hanno fatto la loro apparizione in Italia e le varie piattaforme stanno offrendo grande varietà. Tra le più attive, c’è indubbiamente Unibet, una delle più grandi proprietà private di operatori di giochi d’azzardo nel mercato europeo, in attività dal 1997. Dopo l’ok dell’Aams, Unibet ha deciso di investire anche sulle slot machine online. Mettendone a disposizione dei giocatori ben 15, tutte diverse l’una dall’altra. Le vincite sono notevoli: si può puntare anche solamente un centesimo, per provare a vincere dei jackpot che si attestano anche a 180mila euro.

Tra le varie slot, segnaliamo “Blood Sukers”, una slot di vampiri di 5 rulli e 3 righe; “Jack Hammer”, una slot con caselle e fumetti in stile Marvel; la “Ghost Pirate”, che invece è incentrata su un galeone pirata; “Robin Hood”, che ha una colonna sonora che crea un’emozionante atmosfera medievale (in più si potranno impersonare, oltre al mago dell’arco, anche Little John e il Principe Giovanni). E’ importante sottolineare come ogni slot offra diversi bonus.

Vincere si può, l’importante però è giocare con molta moderazione, perché le slot hanno un meccanismo molto rapido e quindi c’è il rischio di farsi prendere la mano. E il portafoglio.

Registrati qui per avere subito bonus e giri gratis!

Slot machine online, mercato che vale 400 milioni di euro

Le slot machine online sono arrivate in Italia e già hanno mostrato il loro potenziale in questo mese di dicembre. Tanto che le previsioni parlano di un fatturato aggiuntivo generato di quasi 270 milioni di euro. La nuova regolamentazione può quindi portare un gran numero di denaro nelle casse dello Stato, in termini di tassazione e non solo. Un mercato, quello delle slot machine online, che vale ben 400 milioni di euro.
Loro, infatti, rappresentano ben il 70% del fatturato dei casinò online. E proprio quello di questi ultimi è pari a circa 10 milioni di euro al mese: le potenzialità parlano però proprio di 400 milioni di euro in un anno. Un aumento del fatturato che arriva proprio nel momento in cui anche il settore del gioco online è stato investito dalla crisi, visto che comunque si è registrato un calo di quasi il 40% tra febbraio e agosto 2012. Si vuole quindi cavalcare l’onda di questo potenziale, anche perché, come detto, la nuova regolamentazione porterebbe grandi somme di denaro nelle casse statali. C’è chi promette, in caso di elezione alla guida del Paese, anche l’abolizione dell’Imu e una maggiore tassazione sul gioco d’azzardo: tutto è in evoluzione. L’unica cosa certa è che le slot machine online hanno già fatto breccia tra gli scommettitori italiani.

Slot machine online, l’offerta di Eurobet Casinò

Nessun rinvio. Le slot machine online sono arrivate in Italia lunedì 3 dicembre 2012. Come programmato ormai da tempo, è quindi dicembre il mese della svolta. Le slot machine online legali sono infatti state appoggiate da Aams, anche se nessun casinò fino a un paio di settimane fa si era sbilanciato sulla data precisa. Il tutto con l’appoggio di Eurobet Casinò, almeno inizialmente. Perché si tratta di una delle prime piattaforme che offrirà il servizio ai giocatori italiani. Fin dal luglio 2011 (una volta arrivata l’autorizzazione di Aams), infatti, ha permesso ai suoi utenti di utilizzare i giochi di casinò con denaro vero. Per di più, Eurobet dà la possibilità di giocare non solo ai casinò, ma di darsi anche al poker e alle ormai ricercatissime scommesse sportive, bingo, lotterie, skill games e, da lunedì 3 dicembre, alle slot machine online.

Da lunedì, Eurobet Casinò metterà a disposizione ben 30 slot machine, alcune con jackpot progressivo. Si attendono ulteriori dettagli, magari in merito ai requisiti di puntata, ma soprattutto alle vincita per ciascuna slot. Tra quelle messe a disposizione da Eurobet Casinò, alcune sono esclusive del software Playtech, come quelle della Pantera Rosa e quelle dei fumetti Marvel (Iron Man e I Fantastici Quattro). Insomma, ce n’è per tutti i gusti. Ormai si può provare a portare a casa qualche euro con le slot machine di Eurobet Casinò.

Slot machine online, due test a dicembre

Le slot machine sono arrivate in Italia questo lunedì 3 dicembre 2012. E’ stato il primo di due test, visto che il secondo arriverà tra circa 14 giorni, ossia lunedì 17 dicembre 2012. Se tutto andrà bene, secondo le previsioni, allora fa gennaio 2013 le slot machine saranno inglobate in maniera ufficiale, a disposizione di tutti i giocatori tutti i giorni. Quindi, la notizia del presunto rinvio di questo ingresso delle slot nel nostro Paese si è rivelata infondata. Nelle ultime settimane, alcuni operatori si sono già attrezzati, tanto da aver già messo online alcune slot da provare per divertimento, senza soldi. E in molti giocatori le hanno già testate, con grande entusiasmo. L’attesa per quelle “vere” è cresciuta sempre di più.

Le slot machine online, secondo quanto stimato sulle esperienze in altri Paesi, frutteranno anche in Italia i due terzi degli incassi delle sale virtuali. Con le slot, quindi, le sale virtuali riusciranno a tenere teste a quelle “offline”, ma anche alle “.com”, che non hanno la licenza Aams, ma che attirano comunque tanti giocatori italiani. Quindi, adesso manca veramente poco. Le slot stanno per conquistare anche l’Italia e le sue sale virtuali. Non resta dunque che aspettare anche lunedì 17 dicembre. Le slot machine online sono diventate realtà anche a casa nostra.

Slot machine online in Italia da lunedì 3 dicembre 2012

L’importanza di Aams è fondamentale quando si tratta di gioco online e offline. Solo Aams, infatti, rende legali le sale giochi virtuali e non. In questi giorni si parla tanto di slot machine online, che stanno per approdare in Italia. La data è già stata fissata: lunedì 3 dicembre 2012. L’Amministrazione Autonoma dei Monopoli di Stato, che regola il gioco d’azzardo nel Bel Paese, ha già dato il suo assenso tempo fa. Siamo quindi dinanzi a una svolta decisiva: le slot “.com”, infatti, subiranno adesso la concorrenza di quelle “.it”, finalmente legalizzate da Aams.

Al giorno d’oggi, è bene sottolinearlo, le slot machine legali quindi, per essere tali, devono rispettare le indicazioni e gli obblighi di Aams. Fondamentalmente, devono rispettare quanto segue: ogni slot machine deve restituire almeno il 75% delle giocate oltre che a restituirle entro il tempo massimo delle 140 mila giocate. Si tratta di una percentuale relativa alle slot legali “offline”, quindi quelle che troviamo nei bar e nelle sale giochi “reali” del nostro Paese. Questa percentuale di restituzione, però, salirà al 97% da lunedì 3 dicembre 2012. Solo per quelle online. Che proprio in quella data verranno ufficialmente riconosciute come legali (ovviamente se certificate da Aams: sarà possibile saperlo attraverso la presenza – o meno – del logo Aams e di quello relativo al gioco responsabile).

 

Si parla già delle slot legali che troveremo online: si troveranno i classici di Internet come Robin Hood e Victorius, passando per la Pantera Rosa,  fino alle più avanzate slot machine 3d come Gonzo’s Quest e Jack and The Beanstalk. Mancano ormai poche ore. Quello che è certo è che l’Italia risponderà alla grande, come hanno già fatto gli altri paesi del mondo in cui sono già state legalizzate le slot machine online. Sarà un colpo per quelle “offline”, vista anche la differente percentuale che abbiamo evidenziato qualche riga più sopra. Dal 75% al 97% il salto è evidente e palese, non servono commenti. Gli appassionati, dopo aver visto scongiurare il rinvio dell’arrivo di queste slot machine online, stanno fremendo. Da dicembre, sarà una nuova epoca. Proprio come successo nel 2008, l’anno del poker, il 2013 potrebbe rappresentare l’anno della consacrazione delle slot machine online. La rivoluzione sta arrivando, l’Italia è pronta dopo averla sognata e attesa (troppo) a lungo. La comodità di poter giocare da casa, in maniera assolutamente legale, porterà a un incremento della mole di giocate che è destinata a impressionare un po’ tutti.